Skip to main content
Scopri come risparmiare su Luce e gas

Arrivano i contatori intelligenti: smart meter

Il risparmio energetico, in qualsiasi abitazione, è il risultato di scelte ponderate e conseguenti investimenti. Materiali di moderna concezione, sistemi innovativi ed energie alternative portano a bollette più leggere. Spesso, però, la lettura da parte delle compagnie di fornitura energetica non rileva l’esatto consumo energetico casalingo, e tende ad arrotondare in eccesso le spese.

Il contatore e i sistemi di misurazione adottati dalle società di fornitura sono le principali cause della disparità tra consumo reale e bolletta. Il problema di comunicazione e di rilevazione può essere risolto dall’installazione di uno smart meter, ovvero un contatore intelligente. Questo strumento permette una misurazione precisa dell’utilizzo di gas, elettricità e acqua e trasmette a distanza e in contemporanea le reali misure di consumo.

Che cos’è uno smart meter

Lo smart meter è un contatore intelligente in grado di misurare l’effettivo consumo di gas, elettricità e acqua. Questo apparecchio si inserisce, e completa, l’intero sistema di smart grid, ossia la “rete intelligente” capace di automatizzare e migliorare tutto il sistema energetico.

La tecnologia degli smart meter permette una misurazione effettiva della quantità di elettricità, gas e acqua consumati e rende istantanea, oltre che estremamente precisa, la comunicazione delle rilevazioni. Le misure possono essere visualizzate dal consumatore e dalle società di fornitura energetica settimanalmente o mensilmente.

Lo smart meter trasmette le informazioni tramite onde PLC attraverso la rete elettrica oppure via frequenza radio. Le prime a ricevere le informazioni sono le società di distribuzione della materia energetica che, a loro volta, trasmetteranno i dati alle aziende di vendita dopo un attento controllo. I dati forniti dagli smart meter permettono alle società di fornitura di quantificare il prezzo della bolletta e di elaborare offerte.

La novità dello smart meter

Le novità proposte dallo smart meter portano a maggiori risparmi, sia per il consumatore che per le società di fornitura. Le operazioni di gestione contrattuali e le letture, effettuate a distanza, permettono di evitare diverse spese. L’attivazione di un nuovo contratto, oppure il cambio di operatore, ad esempio, possono essere svolti a distanza, senza un intervento fisico.

Grazie agli smart meters, le letture e i controlli sono effettuati da remoto. La società di fornitura, quindi, non necessità più di un operatore che si sposti da contatore a contatore. Raccolte dati così veloci e precise portano a una migliore gestione dell’intera rete. La competizione del mercato di gas ed energia ne risente in positivo, visto che le aziende hanno a disposizione un quadro specifico, continuativo e istantaneo dei consumi. Grazie a questo sistema, inoltre, è più facile localizzare eventuali perdite, e di conseguenza procedere con le riparazioni.

L’utente, con i contatori smart, vede aumentare la propria consapevolezza in fatto di utilizzo e di spese. Può così gestire i propri consumi in maniera responsabile, e contribuire a un ambiente più salubre.

Altri vantaggi dello smart meter

Gli smart meter, se messi a confronto con gli apparecchi di vecchia generazione, offrono prestazioni migliori, hanno una durata più lunga e sono meglio collegati all’intero sistema energetico casalingo.

All’interno di un mercato aperto, gli smart meters hanno permesso alle società di fornitura di proporre nuove modalità di offerte luce, gas e acqua. Le caratteristiche dei contatori intelligenti hanno fatto sì che le aziende venditrici, che ora hanno a disposizione dati più verosimili e sempre aggiornati, possano proporre prezzi flessibili. A seconda dei propri consumi medi, quindi, il cliente può scegliere quale tipologia di abbonamento sottoscrivere con la società fornitrice. La bolletta, in questo modo, sarà in linea con i consumi reali, e non più calcolata su datate stime o anomali conguagli.

Le offerte sul mercato

L’impiego degli smart meter gas, elettricità e acqua, con tutti i vantaggi appena descritti, ha portato a una rielaborazione delle offerte. I clienti, ora, possono scegliere tra diverse proposte. In generale, le offerte fornite dalle società di vendita presentano:

  1. proposte a prezzi variabili: pensate per gli utenti informati, si basano sulla flessibilità. Grazie a questo tipo di abbonamento, infatti, il cliente può programmare e organizzare il proprio consumo, così da poter approfittare dei prezzi più convenienti;
  2. proposte a tariffe ridotte: il prezzo della materia utilizzata è minore durante i fine settimana e le fasce notturne. L’utente consapevole programma i suoi consumi di conseguenza;
  3. proposte per fascia oraria: a seconda della sua permanenza in casa, l’utente può personalizzare la propria offerta dividendo la giornata in diverse fasce orarie.

L’installazione dei contatori intelligenti nel nostro Paese è in costante crescita. In Italia abbiamo a disposizione gli smart meter di seconda generazione (2.0 o 2G) e, secondo le previsioni della direttiva europea per l’efficienza energetica, l’intera rete nazionale verrà completata entro il 2031.

Gli smart meter sono di proprietà delle società fornitrici di energia, e per questo la loro installazione non dipende dall’utente. I lavori per l’ammodernamento dell’intero sistema nazionale continuano, in modo tale che tutti i clienti possano usufruire del contatore intelligente e dei suoi vantaggi al più presto.

SCRIVICICHIAMACI